Festa del Villeggiante

10-19 agosto 2012 - Teolo, Piazza Perlasca

aquiloniAnche quest’anno ad agosto Teolo si prepara a vestire a festa la sua piazza principale per la “Festa del Villeggiante”, l’appuntamento annuale che per 10 giorni anima Piazza Perlasca con spettacoli, musiche, animazioni, serate gastronomiche, nel bellissimo scenario dei Colli Euganei.

La serata del 17 agosto sarà dedicata alla consegna del "Premio Teolo", il riconoscimento che ogni anno il paese assegna ad un cittadino teolese che si è distinto nel lavoro e nel campo promozione turistica del territorio.

La “Festa del Villeggiante”, per il suo legame con la tradizione locale e la grande valenza turistica, è una tappa del percorso delle Pro Loco Padovane a sostegno della candidatura di Venezia con il Nordest per la Capitale Europea della Cultura 2019.

La festa richiama l’antica tradizione della villeggiatura sui Colli Euganei che portava romani e veneziani a trascorrere i caldi mesi estivi nelle loro dimore in collina. Da allora la tradizione non si è interrotta e ancora oggi sono moltissimi i turisti che scelgono di godere dello straordinario paesaggio collinare per trascorrere le giornate estive.

Dal 10 al 19 agosto la Pro Loco di Teolo accoglie i visitatori con un programma ricco di musica e spettacoli, arricchito dalla degustazione della varietà di prodotti tipici proposti dalle aziende agricole locali.


Evento clou

Venerdì 17 agosto in Piazza Perlasca alle ore 21.30 verrà consegnato il "Premio Teolo", il riconoscimento che ogni anno il paese assegna ad un cittadino teolese che si è distinto nel lavoro e nel campo promozione turistica del territorio.

Il premio per il 2012 è stato assegnato a Denis Zanon, originario di Teolo, oggi Direttore Generale dell’Ufficio del Turismo di Nizza e General Manager del carnevale nizzardo, grande evento che ogni anno richiama un milione di spettatori da tutto il mondo.

Prima di diventare Direttore Generale dell’Ufficio del Turismo di Nizza Zanon aveva diretto gli uffici del turismo di Chamony, Annecy, Chambery e Courchevel.

Le origini teolesi di Denis Zanon derivano dal nonno Attlio che partì da Treponti di Teolo all’inizio del secolo scorso in cerca di fortuna e si fermò in Francia, ad Arles.

La serata sarà introdotta dal saluto delle Autorità. In caso di pioggia la premiazione si terrà nella sede del Museo di Arte Contemporanea "Dino Formaggio" in via Molare, 1 a Teolo.

 

Scarica qui il programma


NOTIZIE

riquadri home partners2

EVENTI PRO LOCO

Eventi

ATTIVITA' PRO LOCO

Attività Pro Loco

UNPLI PADOVA

UNPLI Padova

MONDO PRO LOCO

Mondo Pro Loco

COMUNICAZIONE

riquadri home news

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

provinciavenetocomitato proloco