134^ Sagra e Fiera di Legnaro

31 agosto - 11 settembre 2012 – Legnaro

corteo3Distesa tra la Corte Benedettina, la Chiesa di San Biagio e Villa Zambelli Folco, la cittadina di Legnaro ospita ogni anno, fin dal 1878, la tradizionale Fiera Franca con il mercato e l’esposizione di animali e attrezzi agricoli, in onore di quella vocazione che da tempo la vede importante snodo per attività artigiani e industriali, ma anche per la ricerca. Qui ha infatti sede l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, il campus di Agripolis e l’Istituto Zooprofilattico dell’Università di Padova: durante la manifestazione di terrà anche un "Open Day all'I.N.F.N." con visite guidate ai laboratori di ricerca.  

Negli anni, infatti, la Fiera si è estesa in forma di vera e propria sagra paesana, con stand gastronomici, serate di musica e animazione, sfide e giochi delle contrade del paese, mostre artistiche in Corte Benedettina e lo spettacolo pirotecnico finale.

Ma uno dei momenti più caratteristici è sabato 1 settembre, con il Corteo Storico, la rievocazione dello Sposalizio di Giovanni da Volparo e il Banchetto Nuziale, l'esibizione dei musici e sbandieratori e il gioco storico dell'alzata del "Musso sul campanile".

 

corteo5Evento clou

Poco lontano dal centro di Legnaro, sulla strada che conduce a Polverara, sorge la chiesa campestre di Santa Maria Assunta di Volparo, edificata nel 1333 da Antonio ed Enrico di Volparo in omaggio alla volontà del padre Lorenzo, importante e ricco mercante padovano. Le pareti interne sono abbellite da affreschi datati il XIV secolo e ritraggono la Vergine Maria e alcune scene della crocifissione (Fonte: “Storia e Immagini, Frammenti del territorio a Sud-Est di Padova”, Proget Edizioni).

E proprio alla famiglia da Volparo è dedicata la rievocazione storica dello Sposalizio di Giovanni che è uno dei momenti salienti della Fiera di Legnaro: sabato 1 settembre alle 21 apre la serata il Corteo Storico, sfilata in costume del 1300 delle cinque contrade del paese – Ronchi-Prà, Borghetto, Volparo, Crosara e Casone – accompagnato dallo spettacolo con giullari e mangiafuoco e dalla rievocazione dello “Sposalizio”. Segue poil’ “Alzata del Musso sul campanile", un antico gioco in cui le contrade si sfidano a sollevare a forza di braccia il finto Musso, su un finto Campanile nel piazzale ex pesa.

 

 

 



NOTIZIE

riquadri home partners2

EVENTI PRO LOCO

Eventi

ATTIVITA' PRO LOCO

Attività Pro Loco

UNPLI PADOVA

UNPLI Padova

MONDO PRO LOCO

Mondo Pro Loco

COMUNICAZIONE

riquadri home news

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

provinciavenetocomitato proloco