Gioielli Padovani 2015: Licia Colò testimonial per le Pro Loco padovane

20 marzo 2015

NEW news gioielli padovani 0215 ritaglio

Tutti pronti per la seconda edizione di “Gioielli Padovani: tesori culturali da scoprire”. Dopo il grande successo del 2014 con Philippe Daverio al Castello di Monselice, in questa “Primavera Pro Loco” tornanoancora protagonisti la cultura e la valorizzazione dei piccoli grandi gioielli nel nostro territorio: un tema molto sentito dalle pro loco padovane.

“Questo progetto – commenta l’On. Marino Zorzato, Vice Presidente e Assessore alla Cultura Regione del Veneto, che sostiene anche l’edizione 2015 – dimostra che possiamo lavorare in rete per un’offerta allargata, anche insieme con le pro Loco. Se opereremo così, confezionando un’offerta integrata, tra 10 anni il turismo potrebbe rappresentare il 20% di PIL della Regione e potremmo avere tutti un Veneto più bello, più ricco e con maggiori opportunità di lavoro per i giovani”

Intanto, giovedì 26 marzo 2015 alle ore 17.45, il Comitato Provinciale delle Pro Loco padovane avrà l’onore di ospitare come testimonial, nella prestigiosa sede del nuovo Giardino della Biodiversità dell’Orto Botanico di Padova, la nota conduttrice televisiva Licia Colò.

Veronese di nascita, oggi Licia Colò è conduttrice televisiva di “Il mondo insieme” e direttore editoriale di animalieanimali.it, autrice di libri, ma prima di tutto grande amante della natura e degli animali e appassionata viaggiatrice che porta il mondo nelle case degli italiani. Questa volta il suo compito, affiancata dal giornalista Giuseppe Pinetti, sarà quello di far scoprire, in primis agli stessi padovani, i gioielli nel nostro territorio, in uno scenario d’eccezione come quello del nuovo Orto Botanico di Padova.

Affrettatevi! L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti a segreteria@unplipadova.it, - tel. 049.9303809.

“Filo conduttore dell’edizione 2015 – sottolinea il presidente del Comitato Provinciale Fernando Tomasello – sono gli elementi naturali, l’acqua e il paesaggio, anche plasmato dall’uomo. Le pro loco sono autentici motori culturali del nostro territorio, ma spesso lavorano dietro le quinte e nell’anonimato. Il nostro obiettivo è dare il giusto valore al loro operato e puntare i riflettori su alcuni luoghi simbolici, che custodiscono il ‘genius loci’, l’identità più profonda della nostra storia e i valori più autentici”.

Il format, ideato dal Comitato Provinciale delle Pro Loco di Padova con il sostegno della Regione Veneto, proseguirà nei week end di maggio e giugno con un ciclo di visite guidate gratuite che toccheranno oltre 25 siti-gioiello in tutto il territorio provinciale:

  • Il Consorzio Pro Loco Atesino propone un itinerario nei luoghi della devozione mariana
  • Il Consorzio Pro Loco del Cittadellese invita a conoscere i percorsi lungo la Brenta, tra risorgive, semine, ville, capitelli e piccionaie;
  • Il Consorzio Pro Loco Euganeo propone un itinerario attraverso i Colli, alla scoperta dei luoghi della Trachite Euganea.
  • Nel Consorzio Pro Loco del Graticolato Romano ci si muoverà sulle tracce dei Mulini, tra Tergola e Muson Vecchio
  • Il Consorzio Pro Loco Padova Sud Est organizzerà un itinerario ciclabile dedicato alle vie di terra e di acqua, tra argini, zone umide, opere idrauliche ed edifici storici.

 

 

 

 

NOTIZIE

riquadri home partners2

EVENTI PRO LOCO

Eventi

ATTIVITA' PRO LOCO

Attività Pro Loco

UNPLI PADOVA

UNPLI Padova

MONDO PRO LOCO

Mondo Pro Loco

COMUNICAZIONE

riquadri home news

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

provinciavenetocomitato proloco