• Home
  • Notizie
  • Un regolamento per la “Sagra di Qualità” firmata Pro Loco

Un regolamento per la “Sagra di Qualità” firmata Pro Loco

1 agosto 2018

sagradiqualita1 1

L’estate è tempo di sagre…ma c’è sagra e sagra! L’UNPLI Nazionale ha disciplinato un nuovo Regolamento per la “Sagra di Qualità”, che rende facilmente identificabili le sagre che operano per la promozione e tutela del territorio.

Il marchio “Sagra di Qualità” identifica in maniera univoca manifestazioni che hanno un profondo legame con il territorio e che hanno come obiettivo anche l’attivazione e promozione di sinergie con le attività economiche locali. Il regolamento è anche uno strumento per definire regole chiare e condivise per l’organizzazione di eventi di valorizzazione del prodotto locale e dei piatti tipici, su tutto il territorio nazionale, selezionati sulla base di requisiti di tipo storico-culturale, organizzativo e anche di ridotto impatto ambientale.
Il nuovo regolamento – ricorda il presidente provinciale di Padova Fernando Tomasello – raccoglie l’eredità del percorso “pionieristico” avviato dalle Pro Loco padovane con la “Carta dei Valori delle 3S: Sagre Sicure e Sostenibili”, sottoscritta anche dalle associazioni di categoria provinciali, che distingue le vere sagre di Pro Loco dalle manifestazioni estemporanee e senza tradizione, create dai più disparati gruppi e comitati solo per fare cassa”.
Le sagre “made in pro loco” rappresentano quindi un fondamentale strumento di promozione e valorizzazione dei prodotti tipici e della cultura del territorio, che proprio attraverso la manifestazione esprimono le proprie qualità e il proprio valore. Anche per questo l’UNPLI Nazionale ha ottenuto il riconoscimento da parte della Commissione nazionale per l’UNESCO quale Associazione che persegue con forte impegno la promozione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale a salvaguardia del folclore, delle tradizioni e soprattutto dell’identità locale.
Qualità vuol dire anche sicurezza, un tema di grande attualità e cruciale per il mondo Pro Loco. La nuova recente Direttiva del Ministero dell’Interno ha segnato un importante passo avanti per la semplificazione nell’organizzazione e gestione degli eventi, favorendo un “approccio flessibile alla gestione del rischio, migliorando i parametri delle misure cautelari rispetto alle vulnerabilità in concreto rilevate in relazione a ciascun evento”.
Il sistema UNPLI ha accolto gli interventi di semplificazione con ottimismo – commenta Tomasello – ma è importante che il lavoro avviato prosegua attraverso un tavolo tecnico tra le parti coinvolte , e quindi anche l’UNPLI, per affrontare alcuni temi critici come la complessità degli aspetti burocratici in capo alle Pro Loco e i costi da sostenere per la stesura dei piani di emergenza e per il personale addestrato per la sicurezza”.
Clicca qui per scoprire il nuovo regolamento!

NOTIZIE

riquadri home partners2

EVENTI PRO LOCO

Eventi

ATTIVITA' PRO LOCO

Attività Pro Loco

UNPLI PADOVA

UNPLI Padova

MONDO PRO LOCO

Mondo Pro Loco

COMUNICAZIONE

riquadri home news

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

SOCIAL NETWORK - NEWSLETTER

provinciavenetocomitato proloco